Letteratura

Bookmark and Share

La letteratura thailandese nasce nel XIV secolo, durante il regno di Ramath'ibodi I, nonostante l’iscrizione di Rama K'amhneg testimoni l’esistenza della lingua thai già nel XIII secolo. Purtroppo molte opere non sono giunte fino a noi perché sono andate perdute durante la distruzione della capitale nel 1767. Nel corso del XV secolo si afferma nella cultura thailandese il genere poetico lilit. Durante il regno di Rama II, nel XIX secolo, nasce il genere sepha, una specie di racconto cantato. Dalla seconda metà del XIX secolo iniziano a presentarsi le prime influenze occidentali dovute alla formazione europea di alcuni autori thailandesi. L’era della prosa si riscontra invece durante il XX secolo, quando questo genere viene preferito alla poesia. Gli autori sono riusciti a rendere moderna e attuale la prosa, contrariamente a quanto hanno fatto con la poesia.